mercoledì 15 febbraio 2012

Chiacchiere .... a volontà !!

Febbraio è un mese che mi piace per tanti motivi:
 tre anni fa il 7 è nata la mia nipotina (di cui sono l'orgogliosa madrina), il 14 è l'anniversario di matrimonio dei miei e la sottoscritta era già presente nel pancione e ha festeggiato con loro,  il 21 è il compleanno del mio papà e poi mi piaceva vestire e truccare i miei figli per le loro festicciole di carnevale...... ora che sono cresciuti non se ne parla proprio di mascherarsi  (e sinceramente questo mi manca un pò!).
Indubbiamente un mese pieno di feste..... a proposito solo a febbraio preparo le chiacchiere.
Questo dolce lo faceva mia nonna la domenica, e ricordo che noi bambini vestivamo in maschera e le nostre mamme aiutavano  a stendere la sfoglia, tagliavano a strisce con la rotella e la nonna friggeva.....
 che dolci  ricordi ....

Ingredienti:

500 gr. farina - 50 gr. burro morbido - 2 cucchiai di zucchero - 2 uova intere - un pizzico di sale -
vino bianco q.b. - zucchero a velo .- olio di semi d'arachide per friggere.


Su un piano  sistemate la farina a fontana, unite lo zucchero, il burro morbido, le uova, il sale e aiutandovi con una forchetta amalgamate gli ingredienti.
Aggiungere il vino poco per volta e lavorate con le mani l'impasto fino a che diventa abbastanza solido.
Stendere la sfoglia sottilissima e con la rotella tagliate delle strisce della misura che si vuole.
Io di solito preparo tutte le strisce su una spianatoia e poi le friggo in abbondante olio bollente per pochissimi secondi perchè devono essere appena dorate.
Lasciarle scolare su carta assorbente e poi spolverizzare con zucchero a velo.


 



Nessun commento:

Posta un commento