venerdì 11 novembre 2011

11 Novembre Estate di S. Martino

"La nebbia a gl'irti colli
piovigginando sale, 
e sotto il maestrale
urla e biancheggia il mar;
Ma per le vie del borgo
dal ribollir de' tini
va l'aspro odor de i vini 
l'anime a rallegrar.
Gira su' ceppi accesi
lo spiedo scoppiettando:
sta il cacciator fischiando
su l'uscio a rimirar
tra le rossastre nubi
stormi d'uccelli neri,
com'esuli pensieri,
nel vespero migrar. 
G. Carducci - "San Martino"

Quella dell'11 novembre è una data conosciuta perchè legata alla nota "Estate di S.Martino", un periodo mite che interrompe l'arrivo dell'inverno.
In questi giorni si aprono le botti per l'assaggio del vino nuovo abbinato all'assaggio delle prime castagne.

                                                           



Nessun commento:

Posta un commento